Sfilata dell'Orso e della Corte Principesca


sonbrognadis.jpg - 26668,0 K In tema di Carnevale un uso rituale pienamente funzionale delle conchiglie sopravvive ancor oggi a Saponara, in occasione della tradizionale Sfilata dell'Orso e della Corte Principesca che ha luogo il martedì Grasso. A differenza però dei consueti suoni in libertà di cui sono esperessione esemplare in altri cerimoniali carnavaleschi, le conchiglie di Saponara replicano parossisticamente una sequenza ritmica scandita dal battito di uno o due rullanti, assumendo così un'insospettata e singolare dignità di strumento musicale. Benchè assediati da altri fonti sonore, quali le sempre più numerose bande musicali e gruppi folkloristici, i suonatori di brogna assolvono ad una funzione essenziale nella rappresentazione carnevalesca di Saponara: quella di annunciare l'azione rituale principale che vede protagonista la maschera dell'Orso. Benchè trattenuto dalla catena e dalle corde dei orso.jpg - 28526,0 KDomatori, guardato a vista da due Cacciatori, e osservato, compiaciuti, dal Principe, dalla Principessa e dalla Corte Regale, l'Orso alterna ambigui gesti di socialità, invitando le donne a ballare ad improvvise aggressioni, replicando così precisi modelli comportamentali previsti dal cerimoniale carnevalesco. Soffermandoci sul versante più strettamente musicale, c'è da aggiungere che a Saponara i suonatori dibrogna, accompagnati isoritmicamente dai battiti del tamburo (solitamente un rullante), eseguono all'unisono una cellula ritmica, più propriamente un "ostinato" in tempo binario, suddiviso in duo frammenti, il primo composto da otto semicrome ed il secondo da due crome e una semiminima. Resta ancora da osservare che la diversità delle conchiglie (dimensione, spessore, volume della spirale), e dunque il diverso taglio di intonazione e, ancora, la difficoltà d'insufflazione sul piccolo orifizio, determina nel corso dell'esecuzione dell'ostinato ritmico una sovrapposizione di armonici con produzione di continui battimenti.

 nota.gif - 12,0 K Sfilata carnevalesca dell'orso

indietro.gif - 1226,0 K back.jpg - 1109,0 K